Adam McLean e Darryl Tweed con McAdoo Kawasaki per il 2021

McAdoo Racing, meglio noto come “il Team che non corre di domenica”, o il Team con le Kawasaki viola che negli anni ha accolto tra le sue fila piloti come Ryan Farquhar, Conor Cummins e Ian Hutchinson.  

Adam McLean (a sinistra) e Darryl Tweed.

Una squadra nata nel villaggio nordirlandese di Cookstown nel 1982 e facente capo ora a padre e figlio Winston e Jason McAdoo. Una squadra che ha più recentemente partecipato alle National e International road races con James Cowton e Adam McLean, con vicende non proprio fortunate.

Dopo la perdita di Cowton alla Southern 100 nel 2018, il giovane McLean, testimone dell’incidente, si era temporaneamente allontanato dalle corse; in seguito rientrato, il ventiquattrenne di Tobermore è stato vittima di una brutta caduta alla Tandragee 100, saltando di conseguenza tutta la stagione 2019.

I McAdoo, fiduciosi nel talento del connazionale, hanno ora rinnovato il contratto con Adam per il quarto anno consecutivo, affiancandogli per il 2021 un altro giovane nordirlandese, Darryl Tweed.

Classe 1990, di Ballymoney, Tweed ha già avuto modo di saggiare la Supertwin McAdoo Racing correndovi alla Cookstown 100 dello scorso anno; per il 2021 avrà a disposizione sempre una 650cc e una Zx-10RR, marchiate McAdoo Racing ma preparate dalla storica mano esperta di MSS a Colchester.

Tweed prenderà poi parte alle gare Supersport in modo indipendente con una sua 600cc privata.

Infine, il comunicato stampa si chiude in puro stile McAdoo: “Se Dio vorrà, l’anno prossimo ci aspettano tempi migliori!”.

 

Con le parole chiave , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

Una reazione a Adam McLean e Darryl Tweed con McAdoo Kawasaki per il 2021

  1. Denis Pian ha scritto:

    Uno di quei Team che appena ne vedi la livrea ti emoziona!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.