Michael Sweeney vince il Duke Road Race Rankings 2019

Le road races sono gare ognuna a sé stante, ma al termine della stagione si stila una sorta di “classifica di campionato” chiamata Duke Road Race Rankings.  E il 2019 ha visto l’irlandese Michael “Micko” Sweeney indossare la corona di vincitore del campionato. 

Sweeney alla Cookstown 100 (foto: Chris Usal)

Istituito nel 2002 da Peter Duke (boss della Duke Video dell’Isola di Man e figlio del campione del mondo Geoff Duke), Il Duke Road Race Rankings intendeva dare valore e continuità a quelle gare un tempo appartenenti al calendario FIM, in aggiunta ad altre minori.

Vinto da Ian Lougher nell’anno della sua inaugurazione e poi ancora nel 2005 e 2006, il Duke Road Race Rankings fu letteralmente dominato negli anni da Ryan Farquhar, con 7 vittorie in totale; rimasero le “briciole” a Conor Cummins nel 2007, a Michael Dunlop nel 2013, a James Cowton nel 2014 e a William Dunlop nel 2015. Poi, un nuovo mattatore per il 2016 e 2017, ovvero il “Bradford Bullet” Dean Harrison, mentre il 2018 ha invece incoronato “re delle road races”  Derek McGee. 

La stagione 2019 si è conclusa con il trionfo del suo connazionale irlandese Michael Sweeney, esperto road racer nativo di Skerries che ha conquistato la vetta della classifica con 1774 punti, 281 in più del diretto inseguitore Harrison.

Michael Sweeney (foto: MaverickPics)

Un’annata brillante quella di Sweeney, pilota privatissimo che corre in sella a BMW S1000RR, Yamaha R6 e Kawasaki Er6 MJR, ovvero Martin Jones Racing, il main sponsor della sua squadra formata solo dal fratello e da qualche amico. Il 2019 ha visto il 38enne irlandese trionfare alla road race di casa (la Skerries 100), a Faugheen, a Killalane, alla Munster 100, oltre a vincere l’Irish Supertwin Championship e l’Irish Supersport Championship. Non dimentichiamo poi i podi alla Southern 100, le top 15 al Tourist Trophy e l’aver infranto la barriera delle 130mph all’Ulster GP, la road race più veloce al mondo.

Ciliegina sulla torta, la scorsa settimana Sweeney è stato premiato “National Road Racer of the Year”, al fianco di Peter Hickman che ha vinto il titolo di “International Road Racer of the Year”.

 

Di seguito la top ten del Duke Road Race Rankings 2019:

  1. Michael Sweeney  (1774 punti)
  2. Dean Harrison (1493 punti) 
  3. Derek Sheils (1356 punti)
  4. Jamie Coward (1259 punti) 
  5. Peter Hickman (1220 punti) 
  6. Derek McGee (1199 punti) 
  7. Lee Johnston (1144 punti) 
  8. Barry Davidson (886 punti) 
  9. Dominic Herbertson (823 punti) 
  10. Davey Todd (820 punti) 
Con le parole chiave , , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.