Tourist Trophy 2013: i tempi totali della settimana. Tra poco la prima gara Superbike!

Dopo la Sure Sidecar Race 1 di ieri pomeriggio, che ha dato inizio alla settimana di gare del Tourist Trophy, si sono svolte lungo il Mountain Course altre sessioni di prove: Lightweight/Supersport, Superbike/Superstock e TT Zero. 

In Superbike la situazione non cambia: invariato lo straordinario tempo del mattino fatto segnare da Michael Dunlop (Honda TT Legends) alla media di 130.894 mph; Michael si mette alle spalle il compagno di squadra John McGuinness (130.105 mph) e Gary Johnson (Lincs Lifting Honda) a 129.610 mph. I favoriti assoluti per la Dainese Superbike di questo pomeriggio rimangono proprio i due piloti TT Legends; attenzione però a Johnson, sempre nelle parti alte della classifica questa settimana, ma anche a Guy Martin (che ha sofferto qualche problema tecnico alla sua Tyco Suzuki Superbike ma ha dichiarato che ora la moto è perfetta). Chi forse si sta un po’ nascondendo, complici le sfortune in prova, è Cameron Donald (Wilson Craig Honda)…

Tempi totali della settimana: Superbike

Top 3 invariata anche in Supersport, dove è ancora Michael Dunlop il più veloce sulla sua Honda MD Racing (che è una delle Honda PTR del Mondiale Supersport) a 125.146 mph. Secondo e terzo tempo per la coppia Honda Padgett’s HM Plant, ovvero John McGuinness (124.180 mph) e Bruce Anstey (124.087 mph).

Tempi totali della settimana: Supersport

Miglior tempo in Superstock, invece, per Guy Martin (Tyco Suzuki) a 127.023 mph; alle sue spalle Michael Rutter (Bathams Honda) a 125.248 e Shaun Anderson (Suzuki CN Group) a 125.156. Anderson e Steve Mercer (quarto con la BMW Penz13.com) scavalcano Gary Johnson proprio nelle ultime prove di ieri.

Tempi totali della settimana: Superstock

Le sorprese arrivano invece con le Lightweight: James Hillier (Kawasaki Quattro Plant) fa segnare il record (non ufficiale) di categoria al TT, girando alla media di 115.665 mph. Secondo posto per Michael Rutter (KMR Kawasaki) a 115.213 mph, mentre terzo è Ivan Lintin (Kawasaki McKinstry) a 114.341 mph.

Tempi totali della settimana: Lightweight

Infine, TT Zero: rimangono invariati i tempi delle precedenti prove con John McGuinness al top (Mugen Shinden) a 105.650 mph, Michael Rutter (MotoCzysz) a 104.631 mph e il compagno Mark Miller (MotoCzysz) a 102.328 mph.

Tempi totali della settimana: TT Zero

Joshua Brookes (Tyco Suzuki) si riconferma il newcomer più veloce della settimana, con un best lap a 124.476 mph. Considerando che ha davanti a sè ancora tutte le gare, non è impossibile pensare che il record di Steve Plater (125.808 mph nel 2007) stia vacillando… Brookes è al momento il terzo newcomer più veloce di sempre al TT, dietro, appunto, a Plater e a Keith Amor (124.856 mph).

Una leggera pioggia è come al solito intervenuta a disturbare le prove. Altre note negative sono gli incidenti dei due newcomers Steven Michels e Juha Kallio (caduto al 27° miglio), trasportati subito al Noble’s Hospital.

Oggi, domenica 2 giugno (il famoso “Mad Sunday” sull’Isola di Man), è il grande giorno: alle ore 14.15 locali (le 15.15 in Italia) partirà l’attesissima Dainese Superbike, la seconda gara di questo Tourist Trophy 2013.

Elenco completo dei partecipanti alla Dainese Superbike Race

In bocca al lupo a tutti!

(Fonte foto: www.iomtt.com)

Con le parole chiave , , , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.