Lunga vita al Team Wilson Craig

Ad ogni appassionato di road races, il nome Wilson Craig Racing accende immediatamente una scarica di adrenalina e ricordi. Uno dei team storici delle corse su strada, tra le cui fila sono passati nomi quali Keith Amor, Gary Johnson, Stephen Thompson, Guy Martin (nel 2010 con la famosa Honda grigia un po’ “retrò”, quella dell’incidente “infuocato” a Ballascarey), il più longevo Cameron Donald, William Dunlop, Jamie Hamilton…  

Darren Gilpin (a sinistra) e Stephen Smith.

Un team solido capeggiato dal buon signor Wilson, da sempre grande sostenitore delle road races, prima come sponsor del team di Uel Duncan insieme a Robinson Concrete (dopo che Uel fondò la propria squadra a seguito del suo incidente all’Ulster GP che lo lasciò paralizzato), poi come team Craig Racing dal 2008, stabilendosi tra le migliori squadre di sempre e venendo gestita esclusivamente da Wilson.

In seguito, però, le sorti del team sono apparse un po’ avverse, con un avvicendarsi di piloti in cerca, pare, del grande exploit. A fine 2014 Jamie Hamilton se ne andò firmando un contratto con John Burrows e Wilson puntò sulla giovane promessa nordirlandese Derek McGee, un asso nelle Nationals ma (allora) assolutamente digiuno di gare internazionali; McGee debuttò alla North West 200 e al Tourist Trophy 2015 proprio con Wilson Craig, ricevendo il premio di Best Newcomer al TT e facendo segnare prestazioni molto interessanti sulle Honda rosse e grigie. Tutto sembrava andare per il meglio, ma, all’improvviso, la separazione. Wilson ci mise un paio di gare a trovare un sostituto, un’altra stella nascente a suo parere, Seamus Elliott, che fece bene ad Armoy e all’Ulster, ma poi, di nuovo, un’altra veloce separazione. Wilson tentò quindi la “grande carta” per il TT 2016, il suo ex pilota Cameron Donald, un’apparizione tuttavia totalmente da dimenticare a causa di una serie di DNF in gara. Il 2017 lo ha visto fornire la sola Supersport a Guy Martin, senza però alcun risultato dopo la caduta di Guy al TT con la nuova Fireblade del Team ufficiale Honda Racing.

Wilson Craig. Al TT i fratelli Birchall hanno trionfato 3 volte tra i Sidecar con motori forniti da WCR.

A giugno 2018, durante il TT, incontrai Wilson Craig alla pizzeria “Paparazzi” di Douglas, all’Isola di Man. Io stavo uscendo dal locale, lui era seduto in attesa, da solo. Mi sono avvicinata e gli ho detto: “Spero che lei e il suo Team torniate presto, signor Wilson…”. I suoi occhi hanno avuto un guizzo e con un gesto della mano mi ha indicato di fare il giro del tavolo e andare vicino a lui. Poi, con il suo solito fare cospiratorio, guardandosi attorno e abbassando la voce mi ha detto: “Ho appena ingaggiato un giovane pilota neozelandese. Ritengo che sarà il nuovo Bruce Anstey“. 

Si trattava di Daniel Mettam, purtroppo vittima subito di un infortunio e “sparito presto dai radar”. Poi, il declino definitivo seguito dalla morte improvvisa del signor Wilson un anno fa.

La squadra, però, continuerà a vivere grazie al fido collaboratore di Craig, il nordirlandese Darren Gilpin, ex road racer e già capotecnico di svariati team con esperienza in Honda UK e Mondiale Endurance. Con la benedizione della signora Craig, Gilpin ha rilevato la squadra diventandone il nuovo proprietario, proseguendo di fatto una transizione già iniziata da tempo; le Honda WCR sono infatti preparate proprio nel workshop di Darren.

Per il momento lo scopo è quello di tornare in piedi piano piano, iniziando con un newcomer nella Senior Support Class delle National Road Races (il nordirlandese di Antrim Stephen Smith) e con la classe Moto3. Smith debutterà a Cookstown la prossima settimana con un CBR600 e una NSF250, sotto le insegne Wilson Craig Racing. Nei piani era previsto anche il supporto a Davo Johnson (di cui Gilpin era stato capotecnico) al Classic TT, purtroppo cancellato.

Lontani solo ormai i tempi delle imprese di Cameron Donald e Guy Martin sulle belle Honda Wilson Craig, dei podi al TT, delle vittorie alla North West, all’Ulster e alle Nationals. Ma “la rinascita è solo l’inizio di un nuovo viaggio”…

 

Con le parole chiave , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.