Killalane: bottino dei Dunlop nell’ultima gara Irish Road Racing

Sembra ieri la prima gara della stagione a Cookstown, ma il Campionato Irish Road Racing è già giunto al termine anche quest’anno: a Killalane (pochi km a nord di Dublino, nella stessa area della Skerries 100) si è svolto l’evento conclusivo che ha definito i vari campioni di categoria. 

Cielo coperto e pioggia tipicamente irlandesi hanno accompagnato l’ultima manifestazione 2013. Gare entusiasmanti come sempre tra le strettissime stradine di Killalane; qualche bandiera rossa di troppo ma fortunatamente senza serie conseguenze per i piloti coinvolti.

250-450cc

La prima gara di giornata vede un ottimo Micko Sweeney condurre dal via fino all’ultimo giro, costretto però a cedere sul finale all’inarrestabile William Dunlop, che vince per soli 7 decimi. Terzo John Ella a quasi 30 secondi dai primi due.

401-750cc Senior Support

Gara subito interrotta per la caduta di Aaron Boyd a St. Moove. Si riparte da zero con una riduzione a 5 giri, con Shane Egan inizialmente in testa ma che decide poi di non prendersi troppi rischi: conclude terzo assicurandosi il titolo di campione irlandese Senior Support. Egan lascia campo libero a James Kelly e Mark Hanna per la lotta alla prima posizione, con Hanna che si porta in testa proprio all’ultima curva tagliando il traguardo per primo. Sfortuna per Davide Ansaldi in questa sua prima gara di giornata: fermo al secondo giro per rottura del manicotto dell’acqua.

Open

Terza gara di giornata l’attesissima Open Race, che si rivela piuttosto drammatica. Dopo tre giri vengono esposte le bandiere rosse per la brutta caduta di Jamie Hamilton, portato al centro medico. Alla ripartenza, però, dopo un solo giro cade anche Alan Connor e la gara viene nuovamente interrotta. A questo punto la Race Direction decide di dichiarare validi i primi 3 giri: la vittoria va quindi a Michael Dunlop (sulla sua Honda MD Racing) davanti a Derek Sheils e Michael Sweeney. Solo quarto William Dunlop.

Classic B 500-1000cc 

Categoria recentemente molto rivalutata, nella gara delle Classic è atteso Guy Martin gmsulla bellissima Tony Cartons 500cc Matchless ex Martin Finnegan (foto a destra by Chris Usal). Il basettone Tyco Suzuki si aggiudica il secondo gradino del podio dietro all’immancabile Michael Dunlop; terzo è Tony Willis, mentre tra le 1000cc si aggiudica la vittoria il veterano Robert McCrum, davanti a Richard Ford e John Scott.

600cc

Un forte acquazzone ritarda la partenza delle 600, che vede al via un dolorante Jamie Hamilton: vietato mancare nonostante la caduta nella Open Race, in palio c’è il titolo di Irish Road Racing Champion conteso con Derek McGee. Alla partenza si porta in testa William Dunlop, che condurrà la gara fino all’ultimo giro. Secondo è proprio McGee tallonato da Michael Dunlop, mentre Jamie Hamilton si trova in sesta posizione. A questo punto, il titolo andrebbe all’irlandese McGee. William Dunlop accresce il suo vantaggio giro dopo giro, ma all’ultimo passaggio il fratello Michael riesce a liberarsi di McGee e ad inanellare un giro pazzesco: recupera secondi preziosi su William e taglia il traguardo al secondo posto con soli 0,081 secondi di distacco! Terzo Derek McGee, ma il risultato non basta: Hamilton si libera di Wayne Kirwan finendo quinto e aggiudicandosi il titolo di campione Irlandese classe 600cc. Da qui in poi non si presenterà al via delle successive gare per il troppo dolore dopo la caduta. Tanto di cappello al ragazzino!

Quattordicesimo posto per il nostro Davide Ansaldi (Yamaha R6) dopo una sfida “all’ultimo sangue” con l’irlandese Derek Costello. Davide conclude qui per quest’anno la sua avventura oltremanica: tanti complimenti da parte di RoadRacingCore!

200-400cc Junior Support

Gara caratterizzata da un’altra red flag e fatta ripartire con riduzione a 3 giri. La sfida è tutta tra Mark Hanna, Shane Egan e Connor Behan: i tre tagliano il traguardo in volata, racchiusi in un secondo, ma è il giovane pupillo di Ryan Farquhar ad assicurarsi la vittoria. Dietro a Behan, Mark Hanna si aggiudica il titolo di Irish Road Racing Champion, mentre Shane Egan conclude terzo.

125-450cc

Pochi partecipanti alla gara delle piccole cilindrate, vinta da Paul Robinson davanti a Sam Dunlop e Warren Reeve, con il nipote di Joey vincitore del campionato.

Supertwins

Ottava gara di giornata: al via, come detto, assente il favoritissimo Jamie Hamilton a causa della caduta nella Open Race. Fuori gioco il principale contendente alla vittoria, è Micko Sweeney a dominare la gara piuttosto facilmente, mettendosi alle spalle Derek McGee e Andy Farrell, staccati di oltre 11 secondi.

250-350cc Classic A

Vittoria di Philip Shaw tra le 250cc, sul podio con Alan ‘Bud’ Jackson e Gary Hutton. La gara delle 350cc va invece a Barry Davidson, davanti a Sean Leonard e Sean Henry.

Grand Final

Ultima gara di giornata: finalmente il tracciato di Killalane viene baciato dal sole proprio alla partenza del “main event”, ma la Direzione Gara decide comunque di ammettere solo le 1000cc. Michael Dunlop si porta subito in testa, conducendo la gara fino al termine e accrescendo il proprio vantaggio giro dopo giro sui diretti inseguitori Sheils, Sweeney e McGee. Il fratello William è invece autore di una gran rimonta: dopo la partenza dal secondo gruppo recupera fino a raggiungere i concorrenti partiti nel gruppo 1. Michael però vola sulla sua Honda MD Racing e taglia il traguardo con oltre 11 secondi di vantaggio su Derek Sheils e Micko Sweeney. Quarto Derek McGee, quinto William Dunlop.

 

L’Irish Road Racing Championship 2013 si conclude qui a Killalane, dopo tante gare emozionanti, spesso poco conosciute ma sicuramente degne di essere raccontate. Il prossimo appuntamento sarà la Scarborough Gold Cup nel week-end del 14 e 15 settembre!

 

(Foto: Chris Usal)

 

 

Con le parole chiave , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.